Tipo di corso
Laurea magistrale
Sede didattica
Pisa
Lingua
Italiano
Tipo di accesso
Libero
Classe di corso
LM-49 Progettazione e gestione dei sistemi turistici
Coordinatore
Prof.ssa Enrica Lemmi
Ateneo
Pisa, Pavia e Lugano
Dipartimento
Scienze Politiche
Placement
89% a 6 mesi dalla laurea

Corso di laurea magistrale in progettazione e gestione dei sistemi turistici mediterranei – Iscrizione

Requisiti di ammissione

Gli studenti che intendono iscriversi al Corso di Laurea Magistrale in Progettazione e Gestione dei sistemi turistici mediterranei devono essere in possesso di laurea o diploma universitario di durata triennale, o di altro titolo di studio conseguito all’estero, riconosciuto idoneo in base alla normativa vigente.

Il possesso di una laurea triennale in una delle seguenti classi permette l’accesso diretto al CdS magistrale:

  • L-15 (Scienze del turismo), L-1 (Beni culturali),
  • L-11 (Lingue e Letterature Straniere),
  • L-12 (Mediazione linguistica),
  • L-33 (Scienze economiche),
  • L-16 (Scienze della Amministrazione e dell’organizzazione),
  • L-20 (Scienze della Comunicazione),
  • L-21 (Scienze della Pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale),
  • L-36 (Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali).

Per l’accesso dei laureati in altre classi di laurea, è necessario aver acquisito almeno i seguenti saperi minimi (CFU):

DISCIPLINE SETTORI SCIENTIFICO-DISCIPLINARI CREDITI MINIMI
Lingue straniere L-LIN/04, L-LIN/07, L-LIN/12, L-LIN/14 10 CFU
Discipline storiche, delle arti e dello spettacolo L-ART/02, L-ART/04, L-ART/05, L-ART/06, L-ART/07, M-STO/02, M-STO/04 6 CFU
Discipline economico-aziendali SECS-P/07, SECS-P/08, SECS-P/10 6 CFU
Discipline economiche SECS-P/01, SECS-P/06, SECS-P/12, SECS-S/03, SECS-S/05 6 CFU
Discipline giuridiche e sociali IUS/01, IUS/09, IUS/10, IUS/14, IUS/21 6 CFU
Discipline sociologiche SPS/04, SPS/07, SPS/08, SPS/10, MDEA/01 6 CFU

L’ammissione al corso, oltre che subordinata al possesso del titolo di studio e dei requisiti curricolari, si considera positivamente assolta per gli studenti che abbiano conseguito un voto di laurea non inferiore a 90/110. In caso di voto di laurea inferiore, la verifica della preparazione personale sarà effettuata tramite colloquio e/o test che si baserà sui contenuti generali della classe di laurea L-15 Scienze del turismo. Ai fini della verifica della preparazione personale, potranno essere prese in considerazione anche le esperienze lavorative e le attività formative risultanti dal curriculum vitae del candidato.

La domanda di iscrizione è sottoposta alla verifica dei requisiti curriculari e, attraverso il portale http://ammissionelm.adm.unipi.it è possibile controllare in tempo reale l’avanzamento della pratica e l’esito della verifica.

Se l’esito è positivo, lo studente è iscritto d’ufficio al Corso di Laurea Magistrale e la data di iscrizione coincide con il giorno della presentazione della documentazione; se verranno riscontrati debiti formativi, lo studente sarà iscritto ai Corsi Singoli di Transizione per consentire il sostenimento degli esami necessari all’acquisizione dei requisiti richiesti.

Immatricolazione

Procedura e termini

I termini per immatricolarsi ai corsi di laurea magistrale ad accesso libero decorrono dal 25 luglio al 31 dicembre 2019 senza possibilità di deroghe anche con indennità di mora.

Lo studente che consegue il titolo di laurea triennale all’Università di Pisa dopo il 31 dicembre 2019 può presentare istanza di immatricolazione per l’anno accademico 2020/2021: sarà iscritto ai Corsi Singoli di Transizione e le tasse addebitate sono quelle calcolate per il corso di laurea triennale.

Lo studente già iscritto ai Corsi Singoli di Transizione che supera le attività formative attribuite dopo il 31 dicembre 2019 resta iscritto a tali corsi fino alla fine dell’anno accademico (fine luglio 2020). Può comunque sostenere tutti gli esami previsti dal corso di laurea magistrale al quale ha chiesto di accedere. L’immatricolazione al corso di laurea magistrale sarà perfezionata con l’apertura delle immatricolazioni per l’a.a. 2020/2021, previo pagamento della prima rata (oppure alla presentazione di documento che comporti l’esonero anche temporaneo dalla contribuzione) entro il 31 dicembre 2020.

Procedura per studenti laureati al’Università di Pisa

I laureandi ai corsi di laurea triennale dell’Università di Pisa possono presentare domanda di ammissione, scegliendo il corso di laurea magistrale di interesse, in fase di domanda di laurea on line.

  • il laureando triennale che abbia presentato domanda di ammissione a un corso di laurea magistrale in fase di domanda di laurea on line , non deve consegnare alcun modulo per l’iscrizione presso la segreteria studenti.
    N.B. In questo caso la procedura di valutazione, indicata in “requisiti di ammissione“, si avvierà successivamente al conseguimento della laurea triennale (controllare sul portale Alice quando il titolo triennale risulterà acquisito).
  • se il laureando non ha presentato domanda di ammissione durante la procedura on line, per iscriversi ad un corso di laurea magistrale ad accesso libero, deve presentare:
  1. modulo di ammissione
  2. ricevuta di pagamento della prima rata di € 340,00 (da effettuarsi sul c.c. postale n. 150565 intestato a Università di Pisa, causale RA119) oppure ricevuta relativa alla presentazione della richiesta di borsa di studio DSU nel caso in cui si posseggano i requisiti (il versamento non è necessario per lo studente dell’Università di Pisa già iscritto a un corso di laurea triennale nello stesso anno accademico)
  3. fotocopia di un documento di identità in corso di validità
  4. una marca da bollo di € 16,00

La suddetta documentazione dovrà essere presentata:

In alternativa può essere spedita a: Università di Pisa – Segreteria studenti – largo Bruno Pontecorvo n. 3 – 56127 Pisa.

Procedura per studenti laureati in altri atenei

Per immatricolarsi ad un corso di laurea magistrale è necessario inserire i propri dati personali sul portale Alice (cliccando su “Registrazione”), senza scegliere il corso di studio e presentare:

  1. modulo di ammissione
  2. ricevuta di pagamento della prima rata di € 340,00 (da effettuarsi sul c.c. postale n. 150565 intestato a Università di Pisa, causale RA119) oppure ricevuta relativa alla presentazione della richiesta di borsa di studio DSU nel caso in cui si posseggano i requisiti
  3. fotocopia di un documento di identità in corso di validità
  4. una marca da bollo di € 16,00
  5. una foto formato tessera
  6. autocertificazione del titolo di laurea con indicazione degli esami sostenuti e relativi Settori Scientifico Disciplinari.
  7. se il titolo di accesso è conseguito all’estero devono essere allegati i documenti previsti dalle disposizioni emanate dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

La suddetta documentazione dovrà essere presentata:

In alternativa può essere spedita a: Università di Pisa – Segreteria studenti – largo Bruno Pontecorvo n. 3 – 56127 Pisa.

———-

Immatricolazione

Una volta presentata la domanda, lo studente è sottoposto all’accertamento dei requisiti curriculari necessari per l’ammissione alla laurea magistrale, e alla verifica della personale preparazione, secondo i termini e le modalità definite dai regolamenti dai singoli corsi di studio. Le informazioni relative ai requisiti curriculari e alle modalità di verifica della personale preparazione possono essere consultate nella pagina relativa all’offerta didattica selezionando il corso di interesse.
Attraverso il portale http://ammissionelm.adm.unipi.it, a cui si accede con le stesse credenziali utilizzate per il portale Alice, lo studente può monitorare lo stato di avanzamento della domanda di ammissione.

Accertato positivamente il possesso dei requisiti curriculari e della preparazione iniziale, l’immatricolazione al corso di laurea magistrale è perfezionata:

  • alla data della presentazione della domanda
  • alla data del giorno successivo al conseguimento del titolo in caso di richiesta on line
  • in caso di iscrizione a Corsi Singoli di Transizione, e/o di verifica dell’adeguatezza della personale preparazione, l’immatricolazione al corso di laurea magistrale non a ciclo unico è perfezionata con la data di ultima acquisizione dei requisiti curriculari e/o della personale preparazione, e comunque entro il 31 dicembre 2019. Dopo tale data l’immatricolazione al corso di laurea magistrale non a ciclo unico è perfezionata con l’apertura delle immatricolazioni per l’a.a. 2020/2021 e la domanda di immatricolazione potrà essere sottoposta a nuova valutazione, sulla base dei corsi offerti nello stesso anno accademico

Nei casi che seguono, la prima rata sarà rimborsata:

  • esito negativo della verifica della personale preparazione senza possibilità di recupero tramite Corsi Singoli di Transizione;
  • mancanza dei requisiti curriculari per più di 40 CFU;
  • rinuncia agli studi presentata prima della valutazione dei requisiti curriculari e/o della preparazione iniziale oppure entro 15 giorni dal perfezionamento dell’immatricolazione.

Il rimborso della prima rata non sarà effettuato qualora la stessa sia stata necessaria per il conseguimento del titolo triennale, secondo quanto previsto dal Regolamento sulla contribuzione universitaria.

Le attività formative sostenute dallo studente in precedenti carriere o nei Corsi Singoli di Transizione, individuate come necessarie per il possesso dei requisiti curriculari, non possono essere oggetto di riconoscimento nella carriera della laurea magistrale.