Tipo di corso
Master di primo livello
Ateneo
Pisa
Dipartimento
Economia e Management
Sede didattica
Lucca
Tipo di accesso
Libero
Lingua
Italiano
Coordinatore
Prof.ssa Enrica Lemmi
Costo
3.300 €
Scadenza bando
14/12/2021 ore 13:00

Master Economia Civile per il turismo, il benessere dei territori e una nuova cultura d’impresa

Il master universitario di primo livello in Economia Civile per il turismo, il benessere dei territori e una nuova cultura d’impresa, promosso dal Dipartimento di Economia e Management dell’Università di Pisa e dalla Fondazione Campus, intende fornire un approccio innovativo all’economia di mercato e alla governance delle istituzioni e delle organizzazioni.

Superando la concezione di un’economia di mercato come luogo delle sole organizzazioni che mirano al profitto, negli ultimi anni sempre più imprese si sono rese conto di quanto la sostenibilità ambientale, sociale ed economica siano obiettivi etico-economici fondamentali. Tale orientamento risponde alla logica di una “Nuova economia” secondo la quale l’impatto delle attività produttive e sociali di un’organizzazione deve far parte di un progetto di cambiamento territoriale orientato ad accrescere il benessere di tutti i soggetti coinvolti.

Obiettivo del master è di fornire competenze economiche, gestionali, giuridiche e sociologiche utili per la creazione di nuove imprese e per orientare quelle esistenti verso un modello di business attento ai suddetti principi di sostenibilità. Attraverso il paradigma dell’economia civile, i partecipanti saranno in grado di arricchire la visione tradizionale dell’organizzazione d’impresa al fine di sviluppare aree d’innovazione sociale.

Sbocchi professionali

I partecipanti al Master potranno svolgere attività lavorativa, sia dipendente sia in forma autonoma e imprenditoriale, in relazione agli ambiti della qualificazione e valorizzazione territoriale-ambientale (turismo, sviluppo locale, ambiente, cibo, città, energia), dell’inclusione sociale (servizi sociali, salute, diritti umani) e della promozione e valorizzazione civile e culturale (arte e cultura, educazione e impegno civico) all’interno di:

  • Imprese e Intermediari finanziari
  • Società e studi di consulenza alle imprese
  • Organizzazioni del settore non profit
  • Amministrazioni pubbliche e organizzazioni del terzo settore.

Destinatari

Il percorso è rivolto a:

  • Laureati di ogni disciplina (triennale, magistrale e vecchio ordinamento o equivalenti conseguiti all’estero), fortemente motivati a sviluppare competenze tecniche specialistiche per la valorizzazione e promozione del territorio e delle imprese.
  • Addetti del settore che desiderano affrontare un corso qualificante per la loro professione.

Visiona il piano di studi

Per iscrizione e selezione

Per costi e finanziamenti

Docenti